Itinerari Fat Bike

 

SCOPRI I PERCORSI E GLI ITINERARI PER FAT BIKE IN TRENTINO SULL'ALPECIMBRA

  • 0 Recensione

Dal Centro fondo seguiamo la pista appositamente preparata che ci porta, di fianco alle piste del fondo, a sfiorare la Baita degli Alpini, ad attraversare l'area che d'estate è propria del Giardino Botanico e che dopo un ampio giro ci riporta al punto di partenza.

  • 0 Recensione

Dal Centro fondo, seguendo la traccia preparata, scendiamo in media pendenza l'ampio versante innevato che digrada verso il lago Coe. Passiamo accanto alla riva sud del lago, quindi puntiamo verso nord e ci immettiamo sulla SP dei Francolini. Svoltiamo a sinistra e in media salita risaliamo verso il passo ma, giunti al bivio per malga Piovernetta, svoltiamo a destra e saliamo il versante fino ad approdare alla stazione di partenza della seggiovia per Costa d'Agra. A questo punto facciamo attenzione alla traccia preparata che ci porta verso Bocca di Val Orsara. Giunti a destinazione giriamo la nostra Fat Bike e ritorniamo sui nostri passi: per evitare ti attraversare le piste da sci dobbiamo infatti ritornare alla stazione di partenza della seggiovia e alla strada provinciale. A quel punto, svoltando a destra, riprendiamo la media salita che in breve ci riporta al Passo.

  • 0 Recensione

Dalla Conca di Costa seguiamo le indicazioni per il Santuario della Madonna delle Grazie. Percorriamo dunque la media salita che ci porta fin sulla sommità del dosso dell'Ecken (di lato le stazioni della Via Crucis) dopo di che, giunti davanti al Santuario, svoltiamo a sinistra e infiliamo la stradina che passa accanto alla Casa Vacanze delle Piccole Suore della Sacra Famiglia. Proseguiamo tra villette turistiche dopo di che superiamo il piccolo solco vallivo del Rio Cavallo e, giunti al crocevia, proseguiamo diritto in direzione dell'abitato di Francolini. Percorsi circa 300 m arriviamo a un bivio: svoltiamo a sinistra e in gradevole ambiente forestale ci avviciniamo al biotopo di Ecken, area naturalistica protetta. Percorriamo la stradina che scorre per tutto il perimetro dell'antico lago dopo di che, giunti al bivio in prossimità del Campo Golf, svoltiamo a sinistra e in leggera salita e poi leggera discesa torniamo al Santuario. Giunti in prossimità del Santuario svoltiamo a destra e in discesa rientriamo al punto di partenza.

  • 0 Recensione

Un tracciato dedicato a chi non si vuole impegnare troppo fisicamente ma vuole comunque godersi un panorama mozzafiato. (9 km)

Risultati 1 - 4 di 4